Africa, in viaggio con una Leica ed un iPad

Africa, in viaggio con una Leica ed un iPad

[Zambia, South Luangwa National Park]

Sono affascinato dalle possibilità che la fotografia offre per raccontare avvenimenti e riscriverne i significati.
Il viaggiare è la mia condizione di vita.  Spesso, in una continua ricerca estetica e di comunicazione, mi sono chiesto quale fosse uno strumento adatto per la fotografia di viaggio.

Generare ricordi, memorie, rievocare istanti da condividere al ritorno: questo, almeno in parte, è ciò che dovrebbe essere la fotografia di viaggio.

Viaggio è inoltre per me sinonimo di leggerezza dei mezzi e di agilità negli spostamenti.
Mi pare che a volte si perda il senso di queste necessità, spinti dalla continua ricerca della fotocamera superiore e della qualità migliore… per me la vera essenza di questa indagine visiva sono il racconto e la narrazione fusi nella qualità e particolarità della luce.
Ho scelto di scattare con una piccola compatta Leica perché Leica fu la capostipite del concetto di maneggevolezza, rapidità ed affidabilità; ho poi pensato all’iPad per l’editing e l’upload delle foto, adatto per viaggiare leggeri.

Buon viaggio!

Stefano Pesarelli
www.stefanopesarelli.com

Lascia un Commento

*
IN THE SPOTLIGHT
LINKS
maggio: 2020
L M M G V S D
« set    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031